Barclaya Iongifolia

Wallich (1827)

Famiglia: Nymphaeaceae

Pianta acquatica con rizoma carnoso, bulbiforme, sottile, oppure allungato finoa 6 cm. Foglie disposte in una rosetta, con pic-ciolo di 3-10  cm. Lamina allungata con pagina superiore glabra, pagina inferiore un po'

verrucosa. Foglie giovani con base arrotondata, foglie adulte cuoriformi o leggermente astate.

e margine ondulato. Si coltivano una varietà cro matica rossa e una verde, per le quali si usano i nomi  'Rot° (“rossa') e “Grün” ('verde'). Nella più diffusa 'Rot” le foglie sulla pagina superiore sono di colore tra il rosso

vino e il rosso marrone, sulla pagina inferiore la colorazione tende al viola chiaro. Il frutto è una bacca con

semi globosi, fino a 300, grandi circa 1 mm, marroncini, coperti con lunghe spine molli. Polpa del frutto inizialmente carnosa e molliccia, trasparente e appiccicosa, dopo la maturazione solida, bianca o leggermente rosa.



 


OFFERTA

 


 


 


 

 

magnesio
magnesio
pinza curva 27 cm
pinza curva 27 cm
spugna pratiko
spugna pratiko
test PO4
test PO4
kit pond 6000
kit pond 6000
gammarus
gammarus
test NH3/NH4
test NH3/NH4
filpo corner
filpo corner
test stick 6 in 1
test stick 6 in 1
monarka 500
monarka 500
Subscribe Here
Joomla :


Tutti i prodotti


Ricerca Avanzata
Ricerca Avanzata (utilizza parametri preimpostati)

Si tratta di una stupenda pianta per l`acquario, che risulta però un po' esigente:  acqua tenera o di media durezza con ph  acido, temperatura 25-28 C (adatta alla vasca dei discus) e materiale  di fondo ricco di sostanze nutritive L'illuminazione e meno importante, ma la pianta non deve trovarsi all'ombra. Il fogliame tenero è molto

gradito dalle lumache e pertanto si raccomanda attenzione con questi ospiti. Dopo un periodo di buona crescita e di fioritura abbondante, la pianta solitamente regredisce, ma dopo poche settimane riprende il ciclo vegetativo. In condizioni ambientali ottimali, una pianta può superare diversi periodi di questo tipo; si consiglia tuttavia di provvedere alla regolare propagazione di nuove piante tramite semi.

In acquari piccoli, con un livello dell'acqua basso, dove si desidera che le piante non diventino alte, sarà opportuno sistemarle in un vasetto da inserire nel materiale di fondo. In questo caso la crescita rallenta e la pianta resta piccola a lungo. Esemplari grandi possono essere utilizzati molto bene come piante solitarie, mentre quelli piccoli si possono riunire per un po di tempo anche in gruppi a scalare. La propagazione tramite semi è molto produttiva. ln acquario si sviluppano spesso fiori sommersi, che raramente si aprono, ma producono ugualmente semi (cleistogamia). Dopo circa 7 settimane di maturazione, il frutto marcisce, rilasciando i semi. Si lasciano germogliare i semi sotto luce intensa; in queste condizioni il tasso di germinazione risulta elevato. Le plantule vengono coltivate in acqua bassa sotto una buona illuminazione. La crescita è inizialmente rapida, ma dopo poche settimane si nota una stasi. Questo periodo difficile può essere facilmente superato effettuando un trapianto.

  

 

Banner
cesoie SPS
cesoie SPS
koi special
koi special
diffusore d'aria
diffusore d'aria
plant power 14 W
plant power 14 W
artemia grains grade 12
artemia grains grade 12

 

 

Home Home
schede pesci schede pesci
schede piante schede piante
guida allestimento guida allestimento
tecnica tecnica
disponibilità disponibilità
offerte mensili offerte mensili
area shopping area shopping


 

contatti: staff@pianetacquario.com   Tel  0862  316095