PDFStampaE-mail


reef buffer
Visualizza Ingrandimento


reef buffer

( seachem )
€12.20


Reef Buffer™ serve ad aumentare la durezza carbonatica; tuttavia, è stato studiato principalmente come buffer per acquari reef, dove il mantenimento stabile del Ph a 8.3 è molto difficile. Quando il pH non è sufficiente, Reef Builder™ o Reef Carbonate™ dovrebbero essere la prima scelta per incrementare la durezza carbonatica.
Reef Buffer™ è specificamente prodotto per soddisfare le esigenze dell’acquario reef. La principale differenza tra Reef Buffer™ e Marine Buffer™ è che il pK di Reef Buffer™ è leggermente più alto di quello del Marine Buffer™. Il pK di una sostanza tampone è equivalente al pH intorno al quale il tampone è maggiormente corretto. Si dovrebbe presumere che il pK di un tampone per acqua salata dovrebbe essere 8.3,tuttavia,la moltitudine di acidi organici prodotta dagli abitanti dell’acquario Reef forza il pH verso il basso, a dei gradi molto più elevati che non quelli presenti nell’acquario marino. Un tampone con pK of 8.3 finirebbe con il produrre un pH compreso tra 8.0-8.2. Reef Buffer' ™ ha pK più alto(8.6) ,che consente stabilità per un pH più alto in un acquario reef dove il biotopo è molto più importante di uno con uno solo pesce.
 
 

La maggior parte dei prodotti della concorrenza non sono creati appositamente per l’ambiente reef, il pK è molto basso (in molti casi pK 8.3). Con questo pK, il pH richiesto per l’acqua salata non potrà mai essere raggiunto. Reef Buffer' ™ ha pK più alto(8.6) , consente stabilità per un pH più alto in un acquario reef dove il biotopo è molto più importante di uno con uno solo pesce.

Istruzioni per l'Uso

Verificare preventivamente il pH e la durezza carbonatica. Un cucchiaino raso 5 gr (sciolto preventivamente in un bicchiere d’acqua dolce) ogni 150 litri, innalza il pH di circa 0.1 (contemporaneamente la durezza crescerà di circa 0.5 meq/l). Il pH dell’acqua marina naturale è di 8.25 – 8.30. In un acquario reef che funzioni bene,la correzione del pH può avvenire due volte a settimana oppure a metà della settimana stessa. Il dosaggio può variare, ma non superare le dosi indicate senza aver controllato pH e durezza (non più di 6 meq/l). Se ad una durezza di 6 meq/l non corrisponde un pH di almeno 8.20, o si registra una consistente torbidità che non scompare nel giro di 15 minuti, vuol dire che il sistema non è ionicamente equilibrato. Per recuperare l’equilibrio ionico effettuare un cambio d’acqua o portare il livello del magnesio e del calcio rispettivamente a 3 (Mg) contro 1 (Ca).(il calcio non deve superare i 400 mg/lt.). NON SUPERDOSARE: un’eccessiva durezza può determinare una perdita di calcio, magnesio e stronzio. Non miscelare direttamente con altri integratori di calcio, magnesio e stronzio.


Disponibilità

Di solito viene spedito in:

14d.gif








Powered by VirtueMart

Banner
Advertisement

Banner

Usiamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Utilizzando il sito web si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti. Informativa sulla privacy

 Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.


 

Acquista una acquario con capacità maggiore di 100 lt entro il 20 febbraio 2017 riceverai in regalo un test TDS elettronico e un test Ph elettronico