Moon piscina 728x90
PDFStampaE-mail


marine buffer
Visualizza Ingrandimento


marine buffer

( seachem )
€24.16


Marine Buffer innalza il pH dell’acqua marina a 8.3. Questo livello non viene superato anche in caso di accidentale superdosaggio. Marine Buffer non è semplice carbonato o bicarbonato di sodio ( possono innalzare il pH a livelli pericolosi se il dosaggio non è rigoroso), ma una miscela complessa ed equilibrata di carbonati, bicarbonati, cloruri, solfati e borati di sodio, magnesio, calcio, stronzio e potassio. Si consiglia di controllare il pH e l’ alcalinità totale con Multi Test: Marine pH & Alkalinity.
 
a misurazione dell’alcalinità totale deriva dai livelli di tre ioni principali: carbonato, bicarbonato e borato. Nell’acqua salata, il bicarbonato conduce il PH verso 7.8, il carbonato conduce il pH verso 9.1, ed il borato verso 9.5 o più. A causa della chimica dei sistemi tampone, quanto più si è vicini a raggiungere il pH del pK di un sistema tampone, e più difficile è per il pH cambiare. Quindi, se mescoliamo un buffer i cui i prodotti combinati portano ad un PH 8.3, più viene usato e più il PH diventa stabile. Questo è il principio su cui si basa Marine Buffer™. E’ un buffer miscelato che conduce e mantiene il Ph a 8.3 a causa della miscela . L’inganno di questa soluzione apparentemente semplice è che la maggior parte dei sali miscelati contiene in sostanza una percentuale di sali bicarbonato. Ciò modifica il pK del processo correttore portandolo lontano da 7.8, ed il buffer che punta a raggiungere il pH a 8.3 non lo farà mai. Quindi il pK del Marine Buffer è attualmente appena più alto di 8.3 in merito a combattere l’influsso del bicarbonato ad ogni cambio parziale. Marine Buffer™ è stato il primo buffer sul mercato che contiene borato di sale (rende molto più stabile il sistema di correzione dell’acqua marina), e per tutte queste ragioni questo prodotto risulta essere il pH buffer più efficace sul mercato dell’acquario marino.

Modi d’uso

5 gr (1 cucchiaino raso) ogni 80 lt (disciolti preventivamente in un bicchiere d’acqua dolce) innalzano l’alcalinità di circa 1 meq/l. Dosare giornalmente finchè il pH si stabilizza a 8.3. Ciò può richiedere da 1 a 7 giorni, a seconda del pH e dell’alcalinità iniziali. Ripetere poi ogni 2-4 settimane per mantenere il pH a 8.3. Se le dosi indicate si rivelano insufficienti si deve pensare ad un eccessivo affollamento, alimentazione troppo copiosa, inadeguato sistema filtrante, scarsa manutenzione. In presenza di acqua marina ionicamente equilibrata, Marine Buffer produce una modesta flocculazione. Una flocculazione consistente (che non scompaia nel giro di 15 minuti) è da attribuire ad un ridotto equilibrio ionico. A questo punto si consiglia un cambio parziale dell’acqua prima di intervenire nuovamente col prodotto (la cui efficacia, è bene ricordarlo, aumenta con l’uso prolungato). Non impiegare Marine Buffer congiuntamente ad integratori a base di calcio, magnesio o stronzio.


Disponibilità

Di solito viene spedito in:

14d.gif








Powered by VirtueMart

Banner

Banner

Usiamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Utilizzando il sito web si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti. Informativa sulla privacy

 Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.