blog
chitarra elettrica: sweet home chicago..solo
Scritto da luca chiaravalle   

Chitarra elettrica: Sweet home Chicago ...solo

 

  Sweet home Chicago del grande Mr Robert Johnson. Torniamo su questo pezzo con un assolo basato essenzialmente sulla scala blues con qualche piccola variazione. Come sempre suonato in presa diretta con la mia Fender stratocaster nella filosofia "Buona la prima". Quindi: scusate le stecche e buona visione. Se siete interessati al tutorial lasciate un commento

 


 

 

 

 
born under a bad sign
Scritto da luca chiaravalle   

Chitarra elettrica: Born under a bad sign

 

Born under a bad sign tratta dall'omonimo album di  Mr. Albert King. uno dei Tre Re della chitarra Blues. Torniamo quindi su un classico del blues in tonalità "Cream"  come sempre suonato in presa diretta  nella filosofia "Buona la prima". Quindi: scusate le stecche e buona visione.


 

 

 

 

Desktop art

 

Un desktop artistico sul tema di Batman 

 

 

scarica il desktop

 

 

 

 

Chitarra elettrica: Blues liks

 

Premetto che sono un appassionato di chitarra, completamente autodidatta, quindi questo articolo non ha nessuna presunzione di essere una lezione o qualcosa di simile. E' semplicemente un altro modo per condividere le nostre passioni, sperando che comunque possa essere utile a chi suona la chitarra

Presento un paio di liks su un blues LA con la tipica alternza tra pentatonica minore e maggiore sulla mia fender stratocaster

 

 

 

 

 

 

 

 

Chitarra elettrica: tutorial Wonderful tonight

 

Premetto che sono un appassionato di chitarra, completamente autodidatta, quindi questo articolo non ha nessuna presunzione di essere una lezione o qualcosa di simile. E' semplicemente un altro modo per condividere le nostre passioni, sperando che comunque possa essere utile a chi come noi è un fan del grande Slowhand e della sua fender stratocaster.

Presento un semplice  tutorial chitarra elettrica della famosa Wonderful tonight di Mr. Eric Clapton; non inserisco tab che sono facilmente reperibili on line su internet come la stessa base. Ho cercato di mantenere l'inquadratura sulla mano sinistrta in modo da poter vedere bene le diteggiature, senza inserire noiosi commenti. Il pezzo è molto lento quindi non c'è necessita di slow motion,  buona visione, scusate le stecche e se volete lasciate un commento :)

 

 

 

 

 

Acquario e vacamze: 3 consigli per partire tranquilli

 

 

Uno dei primi pensieri degli acquariofili vacanzieri prima di  partire per le meritate  vacanze: siano esse vacanze in spiaggia o vacanze in montagna è quello di come  troveranno il loro acquario al ritorno. Quindi prima di salire su uno dei voli low cost verso una destinazione da paradiso  si comincia a pensare a qualche amico o parente cui lasciare il compito di badare alla nostra vasca. Questo è uno dei più gravi errori che si possano commettere, infatti se l’incaricato non  è anch’egli un acquariofilo non potrà fare altro che peggiorare la situazione, trasformando la nostra vacanza benessere in una tragedia per i nostri amati pesciolini. Il primo passo è quello di inserire un minimo di automazione nella gestione della nostra vasca: un interruttore orario per il comando delle luci e una mangiatoia automatica per l’alimentazione degli inquilini della vasca. Queste operazioni non vanno fatte il giorno prima di raggiungere le spiagge soleggiate, ma almeno una settimana prima, in modo da verificare il corretto funzionamento delle apparecchiature. Fornire inoltre la mangiatoia di batterie nuove e regolarla in modo da immettere cibo una sola volta al giorno e in modesta quantità in modo da minimizzare i livelli di inquinamento in vasca. Visto che a  questo punto non avremo più il pensiero della prenotazione hotel dovremo pensare a fare un discreto cambio dell’acqua e una buona pulizia del filtro tre o quattro  giorni prima della partenza. In questo modo, una vasca mediamente popolata ha sicuramente circa 30 giorni  di autonomia prima di dover intervenire per una nuova manutenzione o per ricaricare la mangiatoia automatica e noi potremo pensare tranquillamente alla nostra abbronzatura in riva al mare o alle nostre escursioni lungo i sentieri di montagna. Tu come ti organizzi prima di partire per le vacanze ? Contribuisci alla stesura si questo prezioso vademecum

 

 

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 4

Banner

Banner
Advertisement

Usiamo i cookie per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Utilizzando il sito web si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti. Informativa sulla privacy

 Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.